Palazzo Finco

All’inizio di via Bricito si trova Palazzo Finco che fu l’abitazione degli Ezzelini. Nella parete di una stanza al primo piano del fabbricato, durante un recente restauro, è affiorata una scena di vita cortese risalente ai primi anni del tredicesimo secolo. Con la scomparsa della famiglia degli Ezzelini, la contrada acquisì varie denominazioni secondo l’alternarsi dei proprietari. Si chiamerà quindi palazzo del Comune, dei Sartori, di Sant’Antonio, ed infine, Bricito. Ora non visitabile.

Balcone Palazzo Finco
Particolare del balcone di palazzo Finco