Lo sapevi che…

LA LOGGIA

Nel 1424 la città “de Basan” decise di decorare le pareti della Loggia Comunale, ora situata all’incontro fra Via Matteotti e l’attuale Piazza Libertà, con un orologio costruito e progettato da mastro Corrado. Nel corso del Cinquecento, a seguito dei danneggiamenti degli incendi della guerra di Cambrai, l’artista Giovanni Dal Molin di Asiago, sostituisce l’orologio antecedente con uno nuovo a campana. L’orologio attuale fu realizzato da Bartolomeo Ferracina nel 1747. La sua presenza indica lo scorrere laico del tempo della “civitas”. Sui suoi lati  sono collocate due meridiane: quella di destra segna il mezzogiorno civile mentre quella di sinistra il mezzogiorno solare.

La Loggia nel corso della dominazione veneta fu il fulcro della vita politica e amministrativa della città. I giudici richiamavano i cittadini attraverso la campana  – tutt’ora presente – per informarli dell’esito delle sentenze.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...